domenica 19 novembre 2017

LSR 2D

 

LSR2D - Risposta sismica locale

 

 Scarica le Slide del seminario on line del 21 giugno 2017

 Ordina LSR 2D IN OFFERTA € 1.200,00 + Iva  (fino al 31 dicembre 2017)

 Se non sei nostro Cliente, dopo la compilazione del modulo,
 sarai contattato dai nostri uffici commerciali.

 Ordina LSR 1D  € 300,00 + Iva 

 Se non sei nostro Cliente, dopo la compilazione del modulo,
 sarai contattato dai nostri uffici commerciali.


 LSR2D è il software utilizzato per la microzonazione di 3° livello
 di alcune aree pilota dell'Aquilano.

 
leggi...

 

La valutazione delle caratteristiche del moto del terreno in superficie a seguito di un terremoto è di fondamentale importanza per la progettazione di strutture in grado di resistere alle azioni sismiche. Come è noto, in assenza di manufatti,  tali caratteristiche possono essere attribuite a tre meccanismi fondamentali: meccanismo di sorgente, propagazione delle onde dalla sorgente al sito e risposta sismica locale.

In modo particolare, quest’ultima è responsabile delle modifiche in ampiezza, durata e contenuto in frequenze, che un moto sismico relativo ad una formazione rocciosa di base (terremoto di riferimento), subisce attraversando gli strati dal bedrock fino alla superficie [Lanzo G. et al.,1999].

Il fenomeno della risposta sismica locale è stato oggetto di numerosi studi negli ultimi trent’anni, basati sull’analisi delle registrazioni di eventi sismici e su modellazioni di carattere numerico, a tal punto da essere introdotto nei moderni codici normativi.

Lo stesso testo NTC2008 (Cap. 3.2.2) propone, come via ufficiale, un approccio numerico (monodimensionale o bidimensionale a seconda dei casi) per la valutazione della reale risposta sismica stratigrafica del deposito di terreno alla scala della singola opera o del singolo sistema geotecnico.

L’analisi numerica per la valutazione della risposta sismica locale, oltre ad essere più accurata rispetto all’approccio semplificato descritto dalle NTC2008 (categorie di sottosuolo), consente di identificare l’amplificazione stratigrafica nel caso specifico individuando intervalli di periodo più limitati rispetto a quelli di normativa e di conseguenza ottenere dimensionamento strutturale più economico.

Il software LSR 2d (Local Seismic Response 2d) consente di effettuare una modellazione bidimensionale di tale problematica mediante un approccio agli elementi finiti, nel dominio del tempo, in tensioni totali, utilizzando un modello di sottosuolo alla Kelvin-Voigt.

Dotato di un’interfaccia utente particolarmente intuitiva, il programma consente:

  • l’inserimento di accelerogrammi spettro-compatibili ottenuti dai database dell’INGV da utilizzare come segnale di input al bedrock;
  • la definizione di opportune analisi per la valutazione della risposta sismica orizzontale e/o verticale per i vari stati limite sismici considerati;
  • la definizione della geometria monodimensionale o bidimensionale degli strati di terreno mediante un'interfaccia CAD e/o importazione da DXF;
  • la generazione in automatico della mesh per la discretizzazione del modello geotecnico con elementi triangolari o quadrangolari  con possibilità di infittimento della stessa nelle zone critiche;
  • la determinazione della risposta sismica in termini di accelerogrammi e/o spettri di risposta in accelerazione in corrispondenza di un numero illimitato di punti di controllo sul modello;
  • il monitoraggio dell'andamento delle caratteristiche del moto, dello stato tensionale e deformativo, nonchè delle caratteristiche dei materiali lungo un numero illimitato di sezioni (colonne di controllo);
  • la visualizzazione tramite un ambiente grafico dei valori massimi e minimi delle caratteristiche del moto, dello stato tensionale e deformativo, nonchè delle caratteristiche dei materiali per ogni elemento finito della mesh;
  • la valutazione di spettri medi con possibilità di esportazione in formato .txt degli stessi da utilizzare per la progettazione sismica con FaTA-E;
  • la valutazione di spettri parametrizzati secondo NTC2008 ed EUROCODICE8 mediante processo di curve-fitting ai minimi quadrati sulla base degli spettri medi ottenuti;
  • la determinazione di parametri indicativi della di risposta sismica locale del sito (PGA, PGV, fattori di Housner);

L'affidabilità dei risultati del software LSR 2D è stata accertata mediante diversi confronti parametrici con codici di calcolo ben noti alla comunità scientifica (QUAD4M, SHAKE 91)

Di seguito si riportano dei confronti con QUAD4M sugli spettri di risposta in accelerazione, sui valori massimi dell'accelerazione con la profondità e sui valori massimi stato tensionale.

LSR 2D vs QUAD4M - Spettri di risposta in accelerazione orizzontale

 

LSR 2D vs QUAD4M - Valori massimi dell'accelerazione orizzontale con la profondità

 

LSR 2D vs QUAD4M - Valori massimi della tensione tangenziale con la profondità

 

Il solutore agli elementi finiti di LSR 2D consente di eseguire analisi multithreading in modo da sfruttare la capacità dei moderni calcolatori, riducendo notevolmente i tempi di calcolo nel caso di modelli con un numero di elementi finiti elevato.

 

 

LSR2D è il software utilizzato per  la microzonazione di 3° livello di alcune aree pilota dell'Aquilano

All’interno di uno studio di microzonazione sismica di 3° livello nell’area di L’Aquila, condotto dal Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile - Architettura e Ambientale dell’Università dell’Aquila, dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e dal Dipartimento di Scienze Geologiche dell’Università di Roma Tre, il softwareLSR2D della Stacec è stato il software utilizzato per il confronto con l’analisi 1D effettuata con il codice EERA.

I risultati dello studio sono stati presentati al congresso del GNGTS, svoltosi a Trieste dal 17 al 19 Novembre 2015.
 
É ora disponibile il documento che ne riassume i risultati. Leggi...

 

__________________________________________________

Chi utilizza LSR 2D:

  • INGV - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
  • ISPRA - Istituto Superiore per la Ricerca e la Protezione Ambientale
    Dipartimento Difesa suolo - Settore Geologia Applicata
  • Politecnico di Torino
  • Regione Lazio Settore Decentrato di Roma
  • Regione Toscana - Giunta Regionale
  • Provincia Autonoma di Trento - Dip. Protezione Civile
  • Università "G.d'Annunzio" Chieti-Pescara
  • Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
  • Università "Mediterranea" Reggio Calabria
  • Università degli Studi di Siena - Dipartimento di Scienze Fisiche, Terra e Ambiente
  • Comune di Pontecorvo (FR)

_________________________________________

Sistema operativo richiesto: Windows 7 o sup.

Prezzo di listino LSR 2D: € 1.500,00 + Iva (in offerta € 1.200,00)

Versione 1D: € 300,00 + Iva

 

COME ORDINARE:

Per ordinare i nostri prodotti sarà sufficiente specificare il software che si intende acquistare e la modalità di pagamento, compilando questa scheda oppure contattandoci ad uno dei seguenti recapiti:

  • Fax: 0964.61708
     
  • E-mail: stacec@stacec.com
     
  • Telefono: 0964.67211
     
  • Posta: STACEC Srl - S.S. 106 Km 87,00 - 89034 Bovalino (RC)

 

Il pagamento potrà essere effettuato con le seguenti modalità:

  • Bonifico bancario: IBAN IT92X0103081301000001619334 oppure IT07O0849281300000000850546
     
  • Carta di credito: comunicando l'indirizzo e-mail al quale dovrà essere inviata la richiesta di pagamento
     
  • CC postale: CCP n. 1004763569 Intestato a: STACEC Srl - Corso Umberto I, 358 - 89034 Bovalino (RC)
     
  • Contrassegno postale
     

 

 



Calcolo del sismabonus online

_________________________________________